Sei in: Home  >  Notizie

Notizie


Illusione Pro Roma: Barbarisi porta la Vigor Perconti in semifinale

Mercoledì 31 maggio 2017

I giallorossi ribaltano incredibilmente il doppio svantaggio dell'andata, ma un gol in pieno recupero dell'attaccante vale ai blaugrana il passaggio del turno

 

COPPA LAZIO, TROFEO TORTORA – QUARTI DI FINALE

PRO ROMA – VIGOR PERCONTI 3-1 (ANDATA 0-2)

PRO ROMA Cittadini 6, Sardi 6, Mannarelli 6, Tossici 6 (7’st Stefanelli 6), Pannozzo 6, Pietropaoli 5, Rizza 6 (22’st Ilardo 6), Pascucci 7.5, Esposito 6 (15’st Ursino 6), Albanese 7, Santarelli 6 (26’st Di Brizio 5.5) PANCHINA D’Angelo, Munnia, Di Biagio ALLENATORE Pascucci

VIGOR PERCONTI Morgante 6, Perozzi 6.5, Remia 4 (37’st Fratini sv), Caccia 6, Paradisi 6, Djengue 5.5 (13’st Bellardini 6), Marconi 6 (16’st Morazio 6), Sanesi 6.5, Zady 5.5, Pasquetto 6, Corridoni 6.5 (16’st Barbarisi 6.5) PANCHINA Martini ALLENATORE Bellinati

MARCATORI Rizza 24’pt (P), Pascucci rig. 25’st e 37’st (P), Barbarisi 47’st (V)

ARBITRO Colelli di Ostia Lido

NOTE Espulso Di Brizio (P) al 49’st Ammoniti Albanese, Pietropaoli, Remia, Stefanelli Angoli 1-5 Fuorigioco 2-3 Rec. 1’pt, 6’st

 

 

Sofferenza, tanta sofferenza e una qualificazione per la semifinale strappata sul filo del rasoio. La Pro Roma va vicina ad una clamorosa rimonta con la Vigor Perconti, dopo il 2-0 dell’andata che aveva indirizzato chiaramente le sorti del doppio confronto in favore dei blaugrana. I giallorossi riescono a ribaltare tutto fino a pochi minuti dal termine, ma in pieno recupero si devono arrendere al colpo da biliardo di Barbarisi, che fa volare la Vigor Perconti al penultimo atto del Trofeo Tortora.

 

 

Vigor Perconti in semifinale (©De Cesaris)Vigor Perconti in semifinale (©De Cesaris)

 

 

Vigor sciupona, la Proma Roma punisce Il primo tentativo del match è della formazione blaugrana con Pasquetto, che tenta la soluzione dalla distanza senza centrare lo specchio della porta. Più nitida, invece, la palla gol che capita sempre agli ospiti all’8’, quando Marconi, servito da uno splendido tocco di prima di Sanesi, calcia dal limite dell’area facendo la barba al palo alla destra di Cittadini. Ancora più clamorosa quella fallita da Zady al 20’, che a porta vuota, dopo il tocco di un difensore sul passaggio di Corridoni, cicca il pallone quasi calciandoselo addosso e sprecando incredibilmente. Così qualche istante più tardi, alla prima vera chance, è la Pro Roma a passare in vantaggio: errore di Remia che spiana la strada a Rizza su un lancio dalle retrovie, il numero 7 giallorosso ne approfitta e a tu per tu con Morgante non perdona. Corridoni prova subito a rispondere senza troppa fortuna, mentre Pascucci tenta di far male sull’altro fronte, prima con un paio di tentativi personali, poi offrendo a Rizza una palla che sarebbe solo da spingere in rete, ma che stavolta il numero 7 fallisce abbastanza clamorosamente. Gli ultimi sussulti del primo tempo sono di Caccia da una parte (buona parata di Cittadini), e Pascucci dall’altra, la cui punizione termina alta di pochissimo.

 

 

Pascucci illude, Barbarisi decide La ripresa si apre nel segno della Vigor, che dopo pochi minuti va ad un passo dal pareggio con Pasquetto, poco preciso dopo il buon cross basso di Zady. Risponde Rizza con un’altra buona opportunità da destra, anche se stavolta l’esterno giallorosso era in posizione più defilata.

Barbarisi, il suo gol vale la semifinale (©Del Gobbo)Barbarisi, il suo gol vale la semifinale (©Del Gobbo)

 Con il passare dei minuti le occasioni vanno scemando, ma al 24’ arriva l’episodio che permette alla Pro Roma di annullare lo svantaggio dell’andata: Albanese dopo una lunga cavalcata a destra propone un cross al centro, rimpallato dal braccio di Paradisi. L’arbitro assegna il penalty, Pascucci non sbaglia seppur Morgante aveva intuito. L’incredibile rimonta viene completata dallo stesso Pascucci, che al 37’ pesca il jolly con una splendida punizione di collo esterno dai 20 metri, sulla quale il portiere blaugrana non può davvero nulla. Sembra fatta per la Pro Roma, ma in pieno recupero arriva la beffa per i giallorossi ad opera di Barbarisi, che dopo aver ricevuto palla in area, da posizione defilata, pesca l’angolino alla sinistra del portiere: la palla dà un bacio al palo e termina in fondo al sacco. Dopo essersela vista brutta, la Vigor Perconti centra la semifinale.

Scritto da Gazzetta Regionale

 

Notizia letta 450 volte



Lascia un commento



Possibilitá di commentare riservata agli utenti registrati

Registrati | Effettua il login

Partite settimanali Mostra tutto
  • Sabato 25/11/2017 15:00
    Calcio a 5 - Gir. B - Serie C1
    VIGOR PERCONTI - Real Stella ( - )
  • Sabato 25/11/2017 15:00
    Giovanissimi Coppa Lazio - Gir. B
    Dabliu New Team - VIGOR PERCONTI ( - )
  • Sabato 25/11/2017 15:00
    Juniores d'eccellenza - Gir. B
    VIGOR PERCONTI - Dilettanti Falasche ( - )
  • Sabato 25/11/2017 17:00
    Allievi Coppa Lazio - Gir. B
    Certosa - VIGOR PERCONTI ( - )
  • Domenica 26/11/2017 09:00
    Giovanissimi d'eccellenza - Gir. B
    Lodigiani - VIGOR PERCONTI ( - )
  • Domenica 26/11/2017 11:00
    Allievi d'eccellenza - Gir. A
    Giardinetti Garbatella - VIGOR PERCONTI ( - )
  • Domenica 26/11/2017 11:00
    Calcio a 5 - Gir. C - Under 21
    Casal Torraccia - VIGOR PERCONTI ( - )
  • Domenica 26/11/2017 12:00
    Prima squadra - Gir. B - Promozione
    VIGOR PERCONTI - Pol.S.Romano ( - )
  • Vigor sporting center
  • Kuro Club
  • fisioaniene
  • Tour virtuale
  • Scalata alla Vittoria
Tutti i diritti riservati © 2017 - www.vigorperconti.com - Partita IVA 01683491003 - Realizzato da Immersive S.r.l.